Natale di Miserticordia e Letizia 2015

Contenuto

NATALE di Misericordia e Letizia
Misericordiæ et Gaudii

(con l'enfasi lirica dell'ode saffica)

Pronti spediti incedono i pastori
alla Tua zana in faville di luci;
magica atmosfera sopiti umori
in loro educi.

La solitudine algido presente
esaltata dai virtuali incontri,
paure alluse per l’estranea gente
causano scontri.

C’è vera urgenza di concinnità
canti la gente melopee d’amore:
Misericordia nonché Umanità
in ogni cuore.

Or s’effonda il fascino della Pace,
del perdono, all’empatia asolante[1];
acroterio di quest’anima audace,
Eterno anelante …

e l’Alba apporti novelle più liete:
semper gaudete in Domino, gaudete[2].

presepe ligneo quattrocentesco della Cattedrale di Andria nel 1937

Nell’avvento del Signore, 25 dicembre 2015

da "I pensieri del Folletto" sdt

NOTE

[1] ... che, come il vento, l'aria, spira e si diffonde; solleva e conforta.

[2] Dalla lettera di S. Paolo ai Filippesi, nonché antico introito della 3a domenica d’Avvento al Natale.